Investire nelle banche italiane una scelta sbagliata per questa decade

Ha suscitato molto scalpore e sorpresa anche nei confronti del pubblico istituzionale una video pillola che ho postato a fine luglio sullo stato di salute del sistema bancario maltese, il quale è stato definito dalla Banca Centrale Europea come il più solvente all’interno di quelli dell’Unione Europea in area Euro. In sintesi tale giudizio scaturisce dalla […]

La difficolta’ di investire in banche che possono finalmente fallire

La festa è finita. Grazie ad una convergenza di visione da parte dei Ministri delle Finanze dei 27 membri dell’Unione Europea, adesso inizia l’era del terrore per chi investe in titoli azionari di banche, per chi detiene obbligazioni bancarie e soprattutto per chi detiene ingenti disponibilità in depositi bancari. La decisione presa durante l’ultimo Ecofin ha una […]

Evitare ogni investimento nelle banche italiane

Gli ultimi conti dei big del credito italiano hanno evidenziato molti ritorni all’utile, tuttavia non è tutto oro quello che luccica. Come i prestiti già concessi che non possono più essere recuperati o possono esserlo solo in parte, ma che i bilanci tendono a sottostimare. Alix Partners stime potenziali perdite miliardarie con un’adeguata valutazione. E mette […]

Investire nel titolo Montepaschi

Prosegue la querelle intorno a Rocca Salimbeni. È stato convocato per il prossimo 6 febbraio il cda di Montepaschi per l’esame finale delle posizioni “a rischio” emesse negli ultimi anni dalla banca. Si tratta di una “revisione dei conti” in linea con le analisi condotte a partire dallo scorso ottobre da Eidos e Price Waterhouse […]

Impossibile investire senza il credito bancario

Nel 2012 i prestiti delle banche a imprese e famiglie sono diminuiti di quasi 50 miliardi di euro: questo significa che i 200 miliardi che il sistema creditizio ha preso  in prestito dalla BCE a condizioni agevolate è finito per lo più in titoli di stato italiani, investiti nel debito pubblico. Lo rileva il Centro Studi Unimpresa, che di contro […]