Forse e’ ora di investire in Belize?

Il Belize avrebbe fatto un passo in direzione del default nella giornata di ieri, mancando il pagamento delle cedole (pari a circa 23 milioni di dollari) sui propri bond del valore di circa 544 milioni.

L’agenzia Bloomberg, che riporta la notizia, sottolinea le dichiarazioni del segretario alle Finanze Joseph Waight, secondo il quale il governo difficilmente riuscirà a pagare il dovuto entro la fine del periodo di grazia di trenta giorni.

Il primo ministro Dean Barrow, rieletto lo scorso marzo, ha puntato sulla necessità di una ristrutturazione del debito dopo che gli interessi dovuti sui cosiddetti “superbond” del Paese dell’America centrale sono arrivati all’8,5%. Ma, fino ad ora, i principali creditori hanno rigettato i tre diversi scenari di rinegoziazione resi noti lo scorso 8 agosto dalla banca centrale.

Nel corso di quest’anno la crescita economica del Belize ha segnato un rallentamento. Il governo, per giunta, ha dovuto rilevare le società che si occupano di telecomunicazioni e della distribuzione di energia elettrica. Il rapporto del deficit sul pil è dunque lievitato al 2,5% rispetto all’1,1% dello scorso anno.